Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
images

Houlihan Lokey compra Gca Altium e avanza sul mercato italiano delle fusioni

Houlihan Lokey, banca d’investimento globale, acquista Gca Altium, advisor finanziario leader nel tech, quotato in Giappone, per circa 600 milioni di dollari. Si è così concluso il processo di integrazione in Europa, il brand verrà assorbito e vi sarà un’operatività unica come Houlihan Lokey.

L’operazione ha ripercussioni anche in Italia, dove le due banche sono storicamente ben posizionate. «L’eccezionale complementarietà culturale tra le due diverse aziende – afferma Scott Beiser, ceo di Houlihan Lokey – ha già contribuito significativamente al successo dell’integrazione».

A seguito di questa operazione, Houlihan Lokey diventa il consulente per le operazioni di fusione e acquisizione (M&A) in ambito tecnologico più attivo al mondo, con un gruppo tecnologico composto da 225 professionisti attivi in un network globale ora forte di 38 uffici nel mondo. Mentre in Europa e negli Stati Uniti le due aziende ora operano insieme sotto il marchio Houlihan Lokey, la transizione del marchio in Asia dovrebbe avvenire all’inizio del 2022. Il nuovo gruppo diventa così il primo advisor finanzario più attivo a livello globale, ma per numero di operazioni e non quindi per valore, nell’M&A.