Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ipo Sisal, in campo Lazard, 4 global coordinator e lo studio Latham

Accelera il progetto di quotazione di Sisal, la storica società milanese del gaming. Secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, sarebbe infatti stato scelto negli ultimi giorni il pool di banche, advisor e studi legali che accompagneranno l’azienda nello sbarco a Piazza Affari: Lazard sarebbe stata scelta come consulente finanziario, mentre come global coordinator sarebbe stato formato un pool composto da Jp Morgan, Deutsche Bank, Unicredit ed Equita, mentre come advisor legale Latham Watkins. LA potenziale valutazione del gruppo sarebbe superiore ai 2 miliardi e l’Ipo sarebbe prevista nei primi mesi del 2022.