Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
grandvision

Sul tavolo di Essilux le offerte per i 351 negozi GrandVision: in corsa Fielmann e Alain Afflelou

Sono arrivate alla fine della scorsa settimana le offerte, non vincolanti, per i 351 negozi che Essilux, gruppo presieduto da Leonardo Del Vecchio, deve cedere entro i primi di settembre per venire incontro alle richieste dell’Antitrust europeo, in seguito all’operazione di acquisizione della multinazionale olandese GrandVision.

Secondo indiscrezioni le offerte sarebbero ora al vaglio degli advisor incaricati, cioè Mediobanca e Lazard, che dovrebbero procedere a una scrematura, in vista delle offerte vincolanti. Il parterre di potenziali compratori dei 351 negozi comprenderebbe sia player strategici, italiani ed esteri, sia fondi di private equity.
L’operazione potrebbe avvenire sia tramite uno «spezzatino» della rete retail, sia tramite una vendita in blocco. In campo ci sarebbero due gruppi specializzati nell’occhialeria: uno sarebbe la multinazionale tedesca Fielmann, mentre l’altro competitor in gara sarebbe la francese Alain Afflelou.