Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
sergio-rossi

Le scarpe Sergio Rossi vicine alla vendita: Piquadro in pole position

E’ vicino a una svolta il dossier del gruppo Sergio Rossi, controllata di Investindustrial. Ormai da qualche mese sotto i riflettori in vista di una probabile vendita da parte del private equity fondato da Andrea Bonomi. Il futuro della storica azienda, situata a San Mauro Pascoli, potrebbe decidersi tra giugno e luglio.

Dopo una selezione dei potenziali acquirenti da parte dell’advisor Rothschild, con un testa a testa tra Bally International e l’americana Marquee Brands, nelle ultime settimane ha fatto il suo ingresso come terzo incomodo anche il gruppo italiano Piquadro, che a questo punto potrebbe essere favorito per l’acquisizione. Sergio Rossi potrebbe rafforzare il polo degli accessori che già comprende, oltre a Piquadro, anche marchi come Lancel e The Bridge. Alla finestra ci sarebbe anche il gruppo cinese Fosun.

Investindustrial ha rilevato Sergio Rossi 6 anni fa dalla multinazionale francese Kering investendo 100 milioni e con valutazione intorno a 80 milioni. Sergio Rossi ha archiviato il 2019 con un fatturato di 66,5 milioni, ma perdendo ancora cassa: con un Ebitda negativo di 1,6 milioni e con un «rosso» anche nell’ultima riga di bilancio. Dopo che il 2020, colpito dal Covid ,si è chiuso ancora in perdita, nel 2021 è atteso l’agognato pareggio di bilancio.