Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
images

Generali-Cattolica, le banche d’affari in campo per l’offerta. Tema parti correlate sul tavolo

Era prevedibile il lancio dell’Opa di Generali su Cattolica Assicurazioni. Ora, dopo che la compagnia di Donnet ha fatto il primo passo, diventerà una contesa sulla congruità del prezzo. Al lavoro ci sono già gli advisor per conto di Generali, cioè Mediobanca, Rothschild e Bofa Merrill Lynch. Al contrario il Cda di Cattolica ha scelto Kpmg, già consulente storico della compagnia veneta nell’aumento di capitale, e Goldman Sachs oltre che gli avvocati di Chiomenti. Mancano però alcune pedine tra gli advisor finanziari. Probabile che venga scelto un consulente anche dagli indipendenti e che sia trattato con un advisor anche il tema delle operazioni con parte correlate. Tante le banche d’affari che starebbero guardando a un possibile incarico aggiuntivo nella contesa, da Jp Morgan a Lazard. Una volta definiti tutti i consulenti si entrerà nel tema specifico della congruità del prezzo dell’offerta, per la quale il mercato fin dal lancio qualche giorno fa è parso convinto della possibilità di un ritocco.