Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
download

Spunta un prestito con tassi a due cifre dell’americana Ares per i ristoranti Cipriani

Spunta il finanziamento di Ares Capital, uno dei gruppi finanziari americani più attivi nei prestiti alle medie aziende, per il gruppo Cipriani, gioiello nel food, hospitality & leisure nato sulle fondamenta dell’Harry’s Bar, locale iconico a Venezia noto per essere frequentato e amato da intellettuali e attori. Secondo un documento depositato alla statunitense Sec, due anni fa Ares Capital ha dato (in diverse tranche) un ingente finanziamento (con tassi d’interesse a due cifre, superiori al 10%) a Cipriani. Il finanziamento scade nel 2023 e la somma dei senior secured loan (prestiti garantiti), secondo il documento, sarebbe attorno ai 90 milioni di dollari. Non è la prima volta che Cipriani si rivolge a investitori: era già successo 2 anni fa con Blue Skye, poi uscito dalla compagine.
Ares ha finanziato Cipriani Inc, società americana del gruppo: solo a New York Cipriani possiede 4 ristoranti, due alberghi, sei sale eventi. A causa del Covid, Ares Capital ha dovuto verificare la tenuta dei suoi investimenti nel settore della ristorazione, tra le aree preferite dal gruppo finanziario Usa.