Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
luca-cordero-di-montezemolo

Ora la Charme di Montezemolo punta sui sistemi di sicurezza ferroviari di Marini Group

C’è la fila di private equity per il dossier della Marini Group di Cisterna di Latina, azienda attiva nella progettazione e realizzazione di impianti ad alta tecnologia, soprattutto per il settore ferroviario.

La società, che fa capo alla famiglia Marini, genera circa una settantina di milioni di euro di fatturato e ha una redditività invidiabile: circa 35 milioni di margine operativo lordo. L’azienda ha una lunga storia. Comincia con la realizzazione di prodotti e sistemi per applicazioni ferroviarie e nel corso degli anni espande i propri obiettivi su altre aree. Oggi è così un’azienda leader in Europa per la produzione di sistemi elettronici e impianti di automazione, idonei per ambienti ferroviari, industriali, civili e militari.

Un mandato per individuare un partner finanziario, secondo le indiscrezioni, sarebbe stato affidato ad Ubi Banca. In corsa per diventare partner, fra gli altri player, ci sarebbe anche un brand noto del settore finanziario, come il gruppo Charme della famiglia Montezemolo. Charme Capital Partners sgr ha sedi a Milano, Londra e Madrid: Matteo Cordero di Montezemolo è amministratore delegato e socio al 49% mentre il padre Luca ha il 51%.