Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Le cliniche diagnostiche nuovo target degli investitori: Italmobiliare su Casa della Salute

Sono le cliniche diagnostiche il nuovo fronte caldo per gli investitori. Dopo il caso del Centro Medico Sant’Agostino, ceduto a fine 2019, potrebbe essere ora la volta del gruppo Casa della Salute, presente in Liguria e Piemonte.

Da tempo l’azienda, che fa capo all’imprenditore Marco Fertonani, è infatti nel radar di gruppi finanziari, che si sarebbero fatti avanti. Ora il dossier sarebbe sul tavolo di Italmobiliare, la cassaforte della famiglia Pesenti che effettua investimenti anche in piccole e medie imprese. Secondo quanto indicato dal servizio Acuris alcuni giorni fa, la Italmobiliare della famiglia Pesenti sarebbe infatti in trattativa, anche se pare in una fase assai preliminare.

Un incarico per valutare le manifestazioni d’interesse per Casa della Salute, che ha 15 cliniche tra la Liguria e il Piemonte, sarebbe stato affidato alla boutique finanziaria milanese Partners. Tutto il settore sta del resto procedendo verso un riassetto a valutazioni generose: in media intorno alle 7 volte il margine operativo lordo. La sanità pubblica è in affanno e si stanno evidenziando le strutture private in grado di fornire esami diagnostici a prezzi bassi ai pazienti.

Inoltre si tratta di un settore assai frammentato dove potrebbe esserci un veloce consolidamento. A dimostrazione di questa tendenza nello scorso dicembre L-Gam ha acquisito l’85% del Centro Medico Sant’Agostino (CMS). A vendere era stata Società e Salute spa, holding cui fa capo il noto network di poliambulatori specialistici.