Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

F2i e Tages in corsa per il solare di E2E

Procede a passo spedito il processo per la cessione di un rilevante portafoglio di impianti fotovoltaici, a terra e su tetto, da parte del gruppo E2E, il cui azionista è l’imprenditore Gianluca Lancellotti.

Sul piatto, in un processo di vendita, ci sono 32,5 megawatt su complessivi 90 megawatt di proprietà del gruppo E2E. Dopo la fase delle manifestazioni d’interesse e quella delle offerte preliminari, ora i potenziali compratori sono in due diligence. Entro fine settembre sono attese le proposte vincolanti che dovranno arrivare sul tavolo dell’advisor Ubi Banca e dei legali di L&B Partners.

In gara ci sarebbero tutti i maggiori specialisti del settore. Secondo le indiscrezioni sarebbero cinque i fondi in due diligence: Tages (tramite Tages Helios, specializzato in investimenti nel settore fotovoltaico italiano), NextEnergy, il gruppo finanziario britannico Cubico,l’investitore danese leader nelle tecnologie sostenibili Obton e F2i, attivo sull’operazione tramite la controllata Ef Solare. Quest’ultimo è il maggiore operatore di energia solare in Italia e di recente è in corso una trattativa tramite la quale F2i aprirà il capitale al gruppo francese Predica. I capitali ottenuti dalla dismissione dei 32,5 megawatt serviranno ad E2E per finanziare lo sviluppo del business.