Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cinque offerte per le autostrade portoghesi, c’è anche quella di Gavio-Ardian

Sono arrivate in questo fine settimana le offerte per il gruppo autostradale portoghese Brisa, controllato da Arcus Infrastructure Partner e dall’imprenditore José de Mello. Sarebbero cinque le offerte per gli oltre 1500 chilometri di infrastrutture autostradali con una base d’asta che era partita attorno alla cifra dei 3,5 miliardi circa due mesi fa, ma che ora sarebbe scesa a valori molto inferiori (sotto i 3 miliardi) a causa dell’emergenza sanitaria che anche in Portogallo ha causato una diminuzione del traffico di circa il 70 per cento.
Secondo l’agenzia internazionale Acuris, avrebbero presentato un’offerta il gruppo Globalvia, il fondo pensione olandese Apg, Abertis alleata al fondo sovrano di Singapore Gic, un consorzio cinese costituito da China State Construction Engineering, Cnic Corporation e, infine, un consorzio costituito dal gruppo Gavio e dal fondo Ardian con la consulenza di Mediobanca.