Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
rs_1024x759-190910165123-1024-zimmermann-backstage-110919

Nella settimana della moda parte l’M&A: il brand australiano Zimmermann a Style Capital

Nuova operazione nel mondo del fashion. A muoversi è ancora il fondo Style Capital, guidato da Roberta Benaglia. Il fondo italiano, secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, sarebbe in esclusiva per l’acquisto di una maggioranza nel gruppo australiano di luxury ready to wear, succedendo al Fondo americano General Atlantic. Secondo quanto risulta al Sole 24 Ore l’operazione avrebbe un valore di 400 milioni sulla base di un Mol di 38 milioni.

La continuità aziendale e progettuale sarà garantita dalla permanenza a livello manageriale e di azionariato della famiglia Zimmermann. Nicole Zimmermann, che fondò la società nel 1991 insieme alla sorella Simone, continuerà quindi a detenere una partecipazione rilevante e a rivestire il ruolo di Direttore Creativo.

Negli ultimi quattro anni Zimmermann ha compiuto uno straordinario percorso di crescita, trasformandosi da luxury brand australiano concentrato principalmente sul mercato domestico a brand riconosciuto e apprezzato a livello internazionale. Il gruppo ha registrato un’eccezionale crescita passando dai 50 milioni di dollari del 2015 ai 250 milioni di dollari australiani attesi per il 2020 e opera oggi attraverso uffici e showroom a Sydney, New York, Los Angeles, Londra e Parigi.