Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Saltano le nozze tra Ethica Group e Principia: altri compratori per la Sgr del settore health

Saltano le nozze tra Ethica Holding e Principia e ora, per quest’ultima, si aprono strade per possibili nuovi partner. L’operazione tra i due gruppi finanziari sembrava quasi fatta: ma una serie di condizioni sospensive, poste dal compratore Ethica, avrebbero fatto saltare il deal.
Alla fine dello scorso anno quest’ultima, gruppo milanese attivo nel settore advisory m&a e debt e investimenti in club deal, aveva infatti recapitato al board dell’Sgr un’offerta di acquisto. A fare gola è il fondo gestito Principia Health III, il più importante fondo di private equity e venture capital italiano nel settore health con più di 200 milioni di euro raccolti. Il principale sottoscrittore del fondo è l’Enpam, l’ente di previdenza dei medici e degli odontoiatri. Il fondo ha condotto ad oggi 16 operazioni.
Ora sul tavolo ci sarebbero nuovi potenziali compratori per Principia Sgr: tuttavia il nodo principale resta il gradimento dei sottoscrittori del fondo, che ovviamente non deve essere spostato ad altra Sgr. Tra gli azionisti di Principia Sgr ci sono numerosi soggetti come il Cnr, che ha avuto la partecipazione in eredità, e diverse persone fisiche come Antonio Falcone, ex-amministratore delegato di Principia.