Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Torna in vendita Permasteelisa: i giapponesi di Lixil ci riprovano

Torna in vendita il gruppo Permasteelisa, società italiana leader internazionale nei rivestimenti architettonici di edifici. Alcuni fondi di private equity avrebbero mostrato interesse negli ultimi mesi per lanciare un turnaround del gruppo, che ha perso fortemente redditività.
L’azienda è controllata dalla conglomerata giapponese Lixil. Già lo scorso anno Lixil ha provato a vendere Permasteelisa. Ma dopo aver trovato un accordo con il gruppo di costruzione cinese Grandland per la cessione del 100% di Permasteelisa (per un corrispettivo di 467 milioni di euro) nel novembre dello scorso anno Lixil aveva rinunciato alla cessione. A incidere era stata la mancata approvazione da parte della commissione Usa per gli investimenti esteri del trasferimento delle quote di Permasteelisa alla stessa Grandland.
Lixil ha acquistato Permasteelisa dai fondi Investindustrial e Alpha nel 2011. Oggi la società (con un giro d’affari di circa 1,5 miliardi) deve superare problemi di redditività e necessita di un turnaround. Al lavoro sulla futura vendita ci sarebbe l’advisor Barclays, che da tempo ha un incarico. Tra gli interessati, secondo Mergermarket, ci potrebbe essere il fondo Alpha. Ma anche cordate di imprenditori.