Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Parte l’asta sull’abbigliamento Dainese: incarico a Lazard

Parte l’asta sui giubbotti Dainese, storica azienda leader internazionale nella produzione di abbigliamento tecnico di altissima qualità soprattutto per il mondo del motociclismo e per gli altri sport dinamici come lo sci e il ciclismo.
Il processo sarebbe infatti ormai prossimo all’inizio. Secondo Mergermarket, sarebbe stato affidato un incarico a Lazard. Si avvicina, dunque, un nuovo cambio di proprietà per il gruppo di Vicenza. Anche in questo caso i maggiori interessati potrebbero essere fondi di private equity. Il dossier potrebbe finire a fondi come Ardian e L-Catterton, ma anche Carlyle e Permira.
Dainese, secondo alcune stime di mercato, potrebbe essere valutata oltre 350 milioni di euro. Dal 2014 l’azienda fa capo al fondo del Bahrein Investcorp, famoso in Italia per aver investito in passato nella maison Gucci. Cinque anni fa Investcorp ha comprato lo storico marchio di abbigliamento tecnico valutandolo 130 milioni di euro. Un 20%, a quel tempo, era rimasto nelle mani del fondatore Lino Dainese.
In questi anni l’azienda è cresciuta. Secondo gli ultimi dati disponibili, quelli del 2017, il giro d’affari dell’azienda ha toccato quota 184,7 milioni, in incremento rispetto ai 161,6 milioni dell’anno precedente. In aumento anche l’ebitda, a oltre 25 milioni contro i 20,2 milioni del 2016.