Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
sharon-stone

Chiara Boni, la griffe che attrae Sharon Stone, finisce nel radar dei fondi Usa

È un marchio famoso negli Stati Uniti e amato dalle star del cinema Usa: si tratta della casa di Moda Chiara Boni La Petite Robe, fondata dalla stilista e imprenditrice fiorentina. Di recente, l’attrice Sharon Stone, arrivata a Roma per ricevere la medaglia d’oro al merito della Croce Rossa, ha comprato una decina di vestiti nella boutique in via del Babuino.
Il made in Italy di Chiara Boni piace, del resto, negli States. E ora il gruppo è finito nel radar dei fondi di private equity d’Oltreoceano. Un mandato per trovare un partner, con l’opzione di cedere anche il controllo del gruppo, sarebbe stato affidato all’advisor Cassiopea Partners. La casa di moda punta ad espandersi all’estero, soprattutto in Asia: gli Stati Uniti generano oggi circa il 70% del turnover (con un negozio a Los Angeles), mentre all’Italia spetta una fetta del 12 per cento . Chiara Boni ha generato, secondo l’ultimo bilancio disponibile, circa 17 milioni di euro di giro d’affari e 6 milioni di margine operativo lordo. La società è posseduta da Chiara Boni, che ha il 49% delle azioni affiancata da Filatura Cervinia (con il 40%) e da altri piccoli soci.