Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Private equity da record nei 9 mesi: ora cerca partner finanziari il leader della logistica BCube

Dalle figurine Panini fino al marchio delle moto Dainese e a quello dei costumi Arena, per continuare con il gruppo Manifattura Valcismon,che produce le maglie da ciclismo Castelli, con il leader italiano degli aromi Aromata, con le macchine per caffè Gaggia e con i ristoranti Temakinho e Old Wild West. Sono numerosi i dossier che sono sul tavolo dei private equity in questi mesi. L’ultima operazione in ordine cronologico pronta a partire è quella sul gruppo di Casale Monferrato BCube, tra i leader della logistica con circa 500 milioni di fatturato e 40 di Mol, i cui azionisti hanno dato a Ubs un incarico per valutare partner finanziari. In corsa sarebbero grandi fondi come Sun Capital, Apax Partners e Bravia Capital.
Del resto, il private equity resta al momento uno dei settori più dinamici in ambito finanziario. Rimane da capire fino a quando durerà l’abbondanza, nel caso lo spread dovesse allargarsi e dovesse peggiorare la situazione dei mercati. Per ora, nei primi 9 mesi dell’anno, secondo il dato presentato ieri nel convegno organizzato da Acuris-Mergermarket (in collaborazione con Pwc Italia e Chiomenti) le operazioni di buyout hanno raggiunto livelli record in Italia a quota 15,8 miliardi di euro rispetto agli 8,2 miliardi del 2017.