Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
coesia

Coesia della famiglia Seragnoli pronta ad un’altra acquisizione: dopo Comas, il gruppo System

Il gruppo bolognese Coesia della famiglia Seragnoli, attivo nelle soluzioni industriali e nel packaging, punta a realizzare due acquisizioni estive di due concorrenti che potrebbero rafforzarne la quota di mercato in Italia. La prima è avvenuta qualche giorno fa: quella di Comas Tobacco Machinery, produttrice di macchinari e linee di processo per la lavorazione del tabacco, che ha registrato un fatturato di 210 milioni di euro, un margine operativo lordo di circa 56 milioni di euro, filiale in Brasile e circa 300 collaboratori.

Ma in programma c’è anche l’acquisizione del gruppo System, che ha un fatturato di circa 500 milioni di euro.

Regista dell’operazione sarebbe Mediobanca e per le acquisizioni sarebbe disponibile un prestito di circa 650 milioni da parte di un gruppo di banche guidate da Unicredit e Bnp Paribas.

Iil bilancio 2017 di Coesia evidenzia un fatturato da 1,6 miliardi di euro realizzato per il 93% all’estero, con un aumento del 9% rispetto all’anno scorso. Il risultato netto di gruppo è di 140 milioni di euro (+9%).