Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
andrea-mangoni-693696

DoBank nomina Rothschild, JpM, Citi e Unicredit per lo sbarco in Borsa

DoBank fa un altro passo verso la quotazione a Piazza Affari entro il 2017. Negli scorsi giorni la società, che è tra i leader italiani nella gestione dei non performing loan di origine bancaria, avrebbe infatti scelto secondo le indiscrezioni le banche del consorzio di joint global coordinator: il mandato sarebbe stato affidato alle americane Citi e Jp Morgan e all’italiana Unicredit. Inoltre DoBank, qualche mese fa, aveva già dato un incarico a Rothschild come advisor finanziario dell’operazione di sbarco a Piazza Affari. (nella foto l’Ad Andrea Mangoni)