Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Milan, il mistero del Cda Fininvest previsto domani per sancire il passaggio del club ai cinesi

Trattative in corso tra la cordata cinese e il Milan. Si rincorrono le indiscrezioni sulla vendita di una quota azionaria, di controllo, del club rossonero. Addirittura si parla di un Cda Fininvest domani. Proprio in queste ore, secondo quanto apprende questa rubrica, sarebbero in corso trattative cruciali per la scelta finale da parte di Fininvest e del presidente Silvio Berlusconi. Gli Advisor di Fininvest e Sal Galatioto starebbero predisponendo la documentazione da presentare a Silvio Berlusconi, che poi avrà l’ultima parola sull’operazione. Resta il toto-investitore: secondo quanto risulta a questa rubrica l’investitore più credibile sarebbe Evergrande, mentre sembra più remota la possibilità che sull’operazione ci sia il colosso dell’e-commerce Alibaba. Tra i nomi usciti, nelle scorse settimane e anche oggi, c’è pure Wanda, che tuttavia qualche giorno fa aveva smentito un suo interesse. In ogni caso l’impressione è che a Milanello ci sia grande confusione sul tema. Che deciderà Silvio Berlusconi? Anche la pista della dama cinese, indicata ieri da Repubblica come promotrice di un’altra cordata, sembra una strada “falsa”. La dama cinese in questione, vista già mesi fa a Milano, ha un nome e un cognome, svelato mesi fa da questa rubrica: si chiama Miss Wang e vanterebbe contatti con imprenditori cinesi e il governo di Pechino. Ma, secondo quanto risulta a questa rubrica, questi contatti non sarebbero affatto verificati.