Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Valanga rossoblu: il telecronista delle vittorie olimpiche di Tomba (ora noto avvocato d’affari) accompagna il Genoa da Preziosi a Calabrò

E’ dovuto scendere in campo un uomo di sport per traghettare Enrico Preziosi e il suo Genoa verso la Calfin di Giovanni Calabrò. Regista legale dell’operazione è stato infatti l’avvocato Bruno Gattai, managing partner dello studio Gattai Minoli Agostinelli. Gattai, ben noto nell’ambiente degli avvocati d’affari milanese, è anche un uomo di sport: figlio di Arrigo Gattai, presidente del Coni scomparso due anni fa, Bruno è stato nella nazionale under 20 di sci (dove praticava la discesa libera) fino all’incidente che gli ha sbarrato la continuazione della carriera agonistica. Ma l’incidente ha aperto a Bruno Gattai un’altra carriera: quella giornalistica, come voce dell’allora TeleMontecarlo con le cronache delle vittorie olimpiche di Alberto Tomba. Terminata questa fase della sua vita, Bruno Gattai è tornato a fare il mestiere per il quale aveva studiato, appunto l’avvocato societario. Da segnalare che, nell’accordo tra Preziosi e Calabrò, Paolo Daviddi partner di Grimaldi Studio Legale ha seguito Calfin International assieme all’avvocato Nicoletta Carapella, counsel di Grimaldi Studio Legale.