Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Anche Wall Street pronta ad ospitare la quotazione di Versace

Il gruppo Versace punta alla Borsa. Con una doppia opzione: Piazza Affari o Wall Street. La società, che ha archiviato il 2014 con ricavi di 548,7 milioni, come indicato ieri dal Corriere della Sera emetterà azioni per i manager e membri del Cda proprio in vista dell’Ipo che potrebbe essere nel 2016. Ma questa rubrica è in grado di anticipare che le opzioni sul tavolo sono due: Piazza Affari o Wall Street. Infatti il marchio della Medusa è molto famoso negli Stati Uniti e come socio di minoranza (a fianco della famiglia Versace in maggioranza) ha il maggior private equity americano, cioè Blackstone, il cui team è noto per avere un track record di quotazioni di successo a Wall Street. La maison, che è stata rilanciata dall’amministratore delegato Gian Giacomo Ferraris, potrebbe valere attorno ai 2 miliardi di euro al momento dell’Ipo.

  Post Precedente
Post Successivo