Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Si accelera la strada dell’Ipo di Enav: in settembre i global coordinator

Si sta avvicinando a grandi passi l’avvio concreto della seconda privatizzazione del Tesoro, dopo quella di Poste che sbarcherà probabilmente in Borsa in autunno. Sembrerebbe infatti ormai ai nastri di partenza pure Enav. Per l’Ente Nazionale di Assistenza al Volo, è infatti prevista la cessione di una quota del 49% sul mercato di Piazza Affari. Il Tesoro ha già conferito a Rothschild e allo Studio Shearman & Sterling l’incarico, rispettivamente, di consulente finanziario e di consulente legale del ministero. Gli advisor dell’Enav sono, rispettivamente, Equita Sim e Allen&Overy. Tuttavia secondo i rumors subito dopo l’estate dovrebbero essere conferiti anche gli incarichi per i global coordinator dell’operazione. Nel giugno scorso in Enav sono arrivati i nuovi vertci voluti dal Mef: Ferdinando Beccalli Falco nuovo presidente e Roberta Neri nuovo amministratore delegato. Coppia designata con l’evidente intenzione di accelerare la privatizzazione.

  • Fabrizio |

    È pura follia, privatizzare un’azienda con 50 milioni di attivo all’anno…complimenti

  Post Precedente
Post Successivo