Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La contrarietà di Ettore Riello all’inserimento del suo gruppo nella lista del veicolo Intesa-Unicredit-Kkr

Secondo indiscrezioni avrebbe preso in mano il telefono e chiamato le principali banche esposte verso la sua azienda. Non l’avrebbe presa per niente bene Ettore Riello, a capo del gruppo omonimo, leader nazionale nelle caldaie e bruciatori a uso industriale con i marchi Riello, Thermital, Beretta e Vokera: motivo della contrarietà l’inserimento della sua azienda nella lista dei gruppi che finiranno nel veicolo dedicato alle ristrutturazioni nato dall’accordo tra Intesa Sanpaolo, Unicredit e il fondo americano Kkr. Riello, di fronte a questa prospettiva e sotto la necessità di rifinanziare il debito di 340 milioni che scadrà tra quest’anno e il prossimo, sta cercando soluzioni alternative (come l’ingresso in minoranza di un socio finanziario) prima che il veicolo Intesa, Unicredit e Kkr prenda avvio.

  Post Precedente
Post Successivo