Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Blackrock, Kairos e gli altri: i fondi a caccia di stabilita’ con Rai Way, Endesa e, forse, Enel

Le ultime Ipo in Europa e i più recenti collocamenti hanno dimostrato che i grandi fondi istituzionali, sia esteri sia italiani, sono a caccia di titoli a sconto e con rendimento stabile. Lo dimostra l’attivismo degli ultimi giorni di istituzionali esteri come Blackrock, Vanguard e Amber fino a istituzionali italiani come Kairos, Anima, Eurizon Capital, Fideuram e Azimut. Tutti questi fondi si sono fatti attrarre senza pensarci dall’Ipo di Rai Way, sbarcata al prezzo minimo con un’equity story da obbligazione. Lo stesso collocamento di Endesa in Spagna, organizzato da Jp Morgan e Credit Suisse, è stato preso d’assalto dai fondi Usa. Ora un altro banco di prova potrebbe essere in Francia, con l’Ipo da parte di Danone della sua divisione medicale. Come pure il collocamento del 5% di Enel da parte del Governo. E sempre in Italia, il prossimo anno, dovrebbero sbarcare in Borsa anche le torri di Telecom Italia. Insomma, il mercato dei capitali continua a fare proseliti, ma solo con titoli stabili e al giusto prezzo.