Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Oi pronta a muoversi per la fusione con Tim Brasil: Btg Pactual entro due settimane presenterà il piano da indirizzare a Telecom Italia

La scadenza è fra circa 2 settimane, ovvero il 31 ottobre. Per quella data Btg Pactual, secondo quanto risulta al Sole 24 Ore da fonti finanziarie brasiliane, presenterà a Oi tutte le opzioni per crescere sul mercato casalingo. Le ipotesi, secondo quanto indicano I rumors, sarebbero tre: la fusion amichevole fra Oi e la controllata di Telecom Italia, Tim Brasil. Sul tavolo anche lo spezzatino della stessa Tim Brasil dopo l’acquisizione di Oi assieme agli altri due operatori Claro e Vivo e, infine, la vendita delle attività di Portugal Telecom. Azionisti di Oi sono attualmente l’imprenditore Andrade Gutierrez, il gruppo La Fonte, BNDES e proprio Portugal Telecom. Secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, Btg Pactual nel dossier che presenterà agli azionisti di Oi valutrerà anche la migliore opzione fra le tre, che sarebbe una fusione amichevole con Tim Brasil avviando trattative dirette con Telecom Italia e con i sui advisor: cioè Banco Bradesco, Citigroup e Mediobanca.