Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Blackstone, Cinven e Permira puntano su Banca Farmafactoring e cercano di battere l’Ipo

È il destino di molte delle società che, dopo aver esaminato la possibilità di una quotazione, si trovano ora a dover far fronte a mercati azionari burrascosi. Molte delle possibili matricole stanno infatti tirando il freno a mano. E così, come capita in questi casi, si fanno avanti possibili compratori disposti a mettere sul piatto multipli che in questo momento la Borsa non pagherebbe. Uno dei casi sotto i riflettori sarebbe, secondo i rumors, quello di Banca Farmafactoring, società in mano a Apax attiva nei crediti vantati nei confronti delle Asl e degli ospedali. Farmafactoring sta esaminando assieme a Morgan Stanley una possibile Ipo, ma nel frattempo si sarebbero fatti sotto private equity come Cinven, Blackstone e Permira. Chi la spunterà? La Borsa o i fondi?