Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il riassetto di Esaote passa dall’Oriente: Fosun esamina il dossier

Il dossier di Esaote passa ai grandi private equity dell’Estremo Oriente. Il giorno dopo il riassetto che ha portato la svizzera Ares Life Sciences della famiglia Bertarelli a incrementare la propria partecipazione nella societa’ biomedicale al 48% del capitale (dal 39,8% che già deteneva) continuano a circolare indiscrezioni sul potenziale interesse di fondi cinesi per un ingresso nell’azienda. In particolare, secondo quanto riportato da Mergermarket, il dossier sarebbe sulla scrivania del private equity asiatico Fosun. Il partner cinese servirebbe per svilupparsi con maggiore forza sul mercato cinese. Nel frattempo, si guarda alle quote delle banche (Mps e Banca Intesa Sanpaolo) nell’azionariato di Esaote. L’altro ieri Ares Life Sciences ha acquistato il 7,4% da Banca Carige. Ma nell’azionariato ci sono anche Intesa Sanpaolo tramite Imi Investimenti (19,2%) e Mp Venture (13,2%), oltre al fondo Equinox (13,2%). E proprio a questi istituti si guarda per un possibile futuro riassetto.