Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ipo di Epta ai nastri di partenza, dopo Rothschild in campo i global coordinator

Banche in campo per la quotazione a Piazza Affari di Epta Refrigeration, gruppo multinazionale specializzato nei sistemi completi per la refrigerazione.

Secondo indiscrezioni, sarebbe infatti in corso il «beauty contest» per scegliere i global coordinator dell’Ipo, che potrebbe essere una delle più interessanti del 2022. Secondo fonti finanziarie, l’incarico di advisor dell’operazione sarebbe invece già stato affidato alla banca d’affari Rothschild.

Epta è un’azienda familiare ma, allo stesso tempo, una multinazionale del suo settore cresciuta rapidamente negli ultimi dieci anni. Controllata dalla famiglia Nocivelli e partecipata al 20% dalla famiglia Triglio Godino, il gruppo, che ha sede a Milano, è uno dei colossi mondiali del settore refrigerazione e opera a livello mondiale grazie ai suoi marchi Costan, Bonnet Névé, Eurocryor, Misa, Iarp e Kysor Warren. Ha archiviato il 2020 con ricavi per 908 milioni di euro, un utile di 19 milioni e una posizione finanziaria netta in miglioramento a 81 milioni. La società è cresciuta, in questi anni, tramite un’importante campagna di acquisizioni, anche all’estero.