Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ai fondi di turnaround il dossier del salvataggio Grancasa

Finisce ai fondi di turnaround il dossier di Grancasa, gruppo del mondo dell’arredo e della casa, società nata nella metà degli anni Ottanta e controllata dalla famiglia Morosi. La società, sotto stress finanziario, con circa 120 milioni di debiti principalmente verso BancoBpm e Intesa Sanpaolo, ha necessità di iniezioni di risorse per un importo abbastanza rilevante.

Per questo motivo si starebbe cercando, secondo le indiscrezioni, un cavaliere bianco, che possa rivitalizzare il business, già in crisi prima della pandemia (con circa 160 milioni di giro d’affari pre-Covid), e fornire la finanza straordinaria necessaria. Sul dossier starebbero lavorando, da qualche mese, alcuni advisor: i consulenti di Ey e gli avvocati di Hogan Lovells e Simmons & Simmons. Secondo Debtwire, il dossier sarebbe finito a fondi come Oxy Capital, ma anche Pillarstone e le stesse banche sarebbero attente spettatrici della situazione. Tra i nodi c’è la governance futura dell’azienda.