Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il salvataggio di Perini Navi all’ultima boa

Ultime chance per il salvataggio di Perini Navi, storico cantiere di Viareggio leader nella produzione di superyacht a vela. È stata venerdì scorso l’udienza davanti al giudice con la quale la Fenix, holding della famiglia Tabacchi, ha chiesto al giudice la revoca del fallimento.

Il Tribunale di Lucca ha dichiarato il fallimento di Perini Navi alla fine dello scorso gennaio. I giudici hanno infatti bocciato il piano di ristrutturazione del debito da 100 milioni di euro, presentato dalla proprietà. Ora il giudice si prenderà qualche settimana, prima di prendere una decisione finale su una eventuale revoca.

Tuttavia tra gli elementi che prenderà in considerazione il Tribunale ci sarà il ritiro di Blue Skye dal possibile salvataggio: il gruppo finanziario britannico, che era il partner su cui si basava la richiesta di revoca, ha infatti deciso di ritirare la sua offerta. Una serie di soggetti industriali, fra cui Ferretti e San Lorenzo, si sono invece fatti avanti per acquisire marchi e attività, nel caso di fallimento.