Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
unknown-1

Generali pronta ad acquistare le attività di Axa in Malesia

Generali è pronta a rafforzarsi in Malesia dove punta a diventare il secondo operatore del Paese in cui è già presente. Da quanto si apprende il Leone, che ha partecipato a un processo competitivo, ha avviato trattative in esclusiva per acquistare una società attiva del ramo danni per un valore di 300 milioni e l’ operazione è in dirittura d’arrivo.

Della notizia si era parlato anche nel giugno dello scorso anno (https://carlofesta.blog.ilsole24ore.com/2020/06/10/non-solo-europa-generali-guarda-alle-attivita-assicurative-axa-malesia/). Il dossier sarebbe quello dell’acquisizione delle attività in Malesia di Axa da parte di Generali. In vendita ci sono parte delle attività di Axa e Affin Bank. Un primo round di offerte era atteso in marzo dello scorso anno, ma alla fine l’emergenza pandemia ha bloccato il processo che è ripresa in questi mesi. Axa Affin General Insurance è tra i principali assicuratori sanitari a Kuala Lumpur, con circa 5mila agenti.

La Malesia, del resto, è uno dei Paesi su cui scommette Generali. A dicembre 2014 il gruppo assicurativo, allora guidato da Mario Greco, aveva deciso di rilevare il 49% Multi Purpose Insurance Berhad con un investimento di 81,4 milioni di euro. Due anni dopo era salito fino al 70% della compagnia malese, quota massima consentita alle imprese straniere che operano in Malesia.

Risulta invece fermo il dossier Russia dopo che un’analisi durata mesi, condotta dal management e portata all’attenzione dei comitati. Dall’esame sono emerse diverse complessità e l’orientamento su questo fronte è quindi per ora di soprassedere.