Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mandarin Capital pronta a cedere la farmaceutica di Mipharm

Il gruppo Mandarin Capital Partners è pronto a cedere la sua quota di maggioranza di Mipharm, società farmaceutica milanese specializzata in produzioni per conto terzi e per le grandi multinazionali del settore. Secondo indiscrezioni, l’azionista avrebbe cominciato a ragionare in queste settimane sulla possibile vendita dell’azienda: Mipharm sta comunque avendo performance molto positive, tra il 2020 e il 2021, e non è da escludere che il processo possa essere rinviato di qualche mese. Secondo le indiscrezioni, un mandato esplorativo in questa direzione sarebbe comunque stato affidato a Cassiopea Partners.

Mandarin Capital Partners ha investito nel 2016 (per una cifra attorno ai 30 milioni di euro) nella società, con l’obiettivo di supportare Mipharm in future acquisizioni e per lo sviluppo internazionale, in Europa e in Asia. Mipharm è stata fondata nel gennaio 1998 da Giuseppe Miglio, ex amministratore delegato di Sandoz Holding Italia. L’azienda, che ha un giro d’affari di oltre 40 milioni di euro, ha tra i suoi clienti giganti come le multinazionali Novartis, Bayer e Valeant.

  • Oss |

    Gli acquirenti sono arabi?

  Post Precedente
Post Successivo