Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
supernap

I data center di Supernap nel radar del fondo Usa Ipi Partners

I grandi investitori americani puntano sul settore dei data center. L’ultima indiscrezione riguarda Supernap, leader dei datacenter. L’iniziativa Supernap è partita dagli Stati Uniti e in Italia si è sviluppata nel 2015 grazie a una joint venture tra gli americani di Switch e un fondo riconducibile al magnate egiziano Naguib Sawiris, Orascom Tmt Investment. In poco tempo è diventata fra i più importanti datacenter italiani se non europei. Nello specifico, Supernap Italia è un datacenter di 42.000 metri quadrati costruito su un campo di 100.000 metri quadrati, situato a Siziano (in provincia di Pavia), appena fuori Milano.
Secondo indiscrezioni, sulla società sarebbe caduto l’interesse di un grande gruppo finanziario americano specializzato in questo settore e negli spazi per i grandi server, cioè Ipi Partners, che lo scorso anno ha raccolto 1,5 miliardi di dollari per il suo nuovo fondo dagli investitori. L’industria dei data center ha visto, del resto, un’accelerazione fortissima negli ultimi tre anni con una intensa attività di fusioni e acquisizioni. Ipi Partners, specializzato in infrastrutture digitali, è nato nel 2016 ed è diventato in poco tempo uno dei maggiori operatori a livello internazionale.