Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Verso la quotazione la biotech Philogen: soci la famiglia Neri, Dompé e Equity Club

Sulla rampa di lancio va la quotazione della azienda biotech Philogen, specializzata nello sviluppo di biofarmaci per i disturbi legati all’angiogenesi, come il cancro e l’artrite reumatoide. La società, fondata nel 1996 dalla famiglia Neri e nel cui capitale ci sono anche Sergio Dompè e il club deal The Equity Club, avrebbe nominato Mediobanca e Goldman Sachs come banche del pool per lo sbarco.

Duccio è il Ceo e con i fratelli Dario e Giovanni controlla il 46% della società tramite la holding Nerbio, con l’altro 36% nelle mani di Sergio Dompé, numero uno dell’omonima multinazionale biofarmaceutica italiana fondata nel 1940 a Milano. Il 18% fa capo a un gruppo di investitori privati organizzato da The Equity Club, il club deal promosso da Mediobanca Private Banking, che nel 2019 ha investito 62 milioni di euro nella società tramite aumento di capitale.

L’azienda ha evidenziato una forte crescita negli ultimi anni in quanto, a differenza dei competitor, diversifica le attività sui prodotti senza limitarsi a un ramo specifico, spaziando dall’oncologia agli anti infiammatori.