Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
5203664_37_2020-05-01_tlb

Gts, la Ryanair dei binari pronta ad aprire il capitale ai fondi

I private equity aprono il dossier del gruppo Gts, società di Bari specializzata nel trasporto intermodale di merci. Il gruppo, di proprietà della famiglia Muciaccia e guidato dal Ceo Alessio Muciaccia e dal general manager Giuseppe Desantis, starebbe infatti puntando a prendere a bordo un private equity in minoranza con circa il 25 per cento. Sul dossier, per conto degli azionisti, starebbe lavorando secondo i rumors Mediobanca.

Gts viene soprannominata la Ryanair dei binari: attiva nel settore commerciale, nasce quasi quarant’anni fa dall’idea di Nicola Muciaccia, che si mette in testa di trasportare lungo i binari ferroviari le merci di grandi e piccole aziende. È il più grande operatore privato di trasporto merci sul mercato italiano, dove compete con Mercitalia (gruppo Fs).
Il gruppo Gts ha registrato più di 100 milioni di giro d’affari e un Ebitda di 17-18 milioni nel 2019. Nel 2020 i risultati sono attesi in linea con il passato esercizio, malgrado lo scoppio della pandemia, anzi con un Ebitda in miglioramento. Gts ha raddoppiato la sua quota di mercato negli ultimi anni e sta pianificando gli ulteriori investimenti per la crescita in modo da comprare 25 locomotive. Gts ha attualmente contratti con importanti clienti fra i quali Barilla e Ikea.