Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I fondi di private equity aprono il dossier dei robot Cmc

È salita agli onori delle ultime cronache per una tecnologia utilizzata dal colosso dell’e-commerce, Amazon. Cmc, azienda umbra di Città di Castello, produce il super-robot per i pacchi del gruppo fondato da Jeff Bezos. Ma i suoi clienti sono diversi in tutto il mondo. Ora Cmc sarebbe entrata nel radar dei fondi di private equity americani e di gruppi strategici.

Secondo indiscrezioni, un mandato per un possibile riassetto azionario sarebbe stato affidato alla banca d’affari Alantra. Già qualche mese fa il gruppo (60 milioni di fatturato), leader nella progettazione di macchinari innovativi per il packaging e per il mailing, ha chiuso un aumento di capitale da 2,5 milioni e collocato due prestiti obbligazionari. L’aumento di capitale è stato sottoscritto da un club deal di investitori, mentre i bond sono stati sottoscritt i da Impresa Italia, fondo di private debt gestito da Riello Investment sgr. La quota di controllo del gruppo umbro fa attualmente capo all’imprenditore Giuseppe Ponti e alla sua famiglia.