Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Pomodori Petti, a Mediobanca l’incarico sulle attività italiane

I fondi di private equity aprono il dossier delle conserve , in particolare nel comparto del pomodoro. In epoca di Covid, ci sono settori che non perdono il proprio fascino anti-crisi. Sul tavolo dei gruppi finanziari c’è il dossier di Petti: coinvolto è il perimetro delle attività italiane (con 60 milioni di giro d’affari), di proprietà della omonima famiglia. Un mandato sarebbe stato affidato, secondo le indiscrezioni, a Mediobanca che avrebbe sondato potenziali compratori, sia finanziari sia strategici. Petti è un marchio storico: lo scorso febbraio è saltato l’accordo con il quale il gruppo Barilla doveva acquistare lo stabilimento delle conserve di pomodoro Petti di Venturina, in Toscana. Non è quindi da escludere che il dossier possa finire sul tavolo di altri gruppi industriali.