Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Telepass, le chance di Partners Group con l’ex-capo M&A di Atlantia

Continua l’asta su Telepass, controllata di Atlantia, della quale il gruppo infrastrutturale della famiglia Benetton deve cedere una ampia minoranza. Si parte da una valutazione attorno ai 2 miliardi di euro e proprio nei giorni scorsi sono stati ammessi 4 soggetti alla fase finale: cioè Apax, Warburg Pincus, una cordata formata da Fis-Generali-Sia e, infine, il private equity internazionale Partners Group.
Proprio quest’ultimo risulta assai attivo dagli addetti ai lavori: in effetti il gruppo finanziario, attivo anche nel settore infrastrutturale, ha messo in campo un team di alto livello per seguire il dossier Telepass.

A seguire il deal per conto di Partners Group è infatti Livio Fenati, attualmente managing director del settore private infrastructure Europe. Ma nel suo curriculum Fenati ha avuto una lunga presenza passata proprio in Atlantia dove è stato capo globale dello sviluppo corporate e dove ha avuto modo di seguire tutte le attività di M&A del gruppo dei Benetton. Ovviamente anche gli altri fondi in gara restano assai attivi sul dossier. Al momento tutti hanno le stesse chance. Nei prossimi giorni ci sarà comunque un’ulteriore scrematura da parte degli advisor Mediobanca, Goldman Sachs e Banca Imi.