Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sundek, il brand dei costumi nel mirino delle multinazionali americane

Stanno per passare di mano i costumi Sundek, brand famoso in tutto il mondo per la linea beachwear. Secondo indiscrezioni alcune multinazionali estere, in particolari americane, sarebbero pronte all’acquisto. In vendita c’e’ il marchio detenuto da Kickoff, la società che produce e distribuisce i costumi. Al lavoro e’ la banca d’affari Alantra per conto dell’azionista Style Capital, che ha acquisito il marchio nel 2008.
Le offerte sono state fatte nelle scorse settimane. In corsa, secondo i rumors, ci sarebbero multinazionali come Pentland Group, a cui fanno capo i brand Speedo, e alcune società americane attive nell’acquisto di marchi di moda come Marquee Brands.
Style Capital, guidata da Roberta Benaglia, nel 2008 aveva inizialmente comprato il 60 per cento di Sundek per poi salire nel 2015 al 100 per cento delle azioni, rilevando la quota restante dai fondatori, cioè la famiglia Pacini. Nel 20008 l’operazione aveva avuto un controvalore complessivo di 38 milioni.
Creata nel 1979 da Luciano Pacini, Kickoff (che ha attualmente un giro d’affari di una ventina di milioni di euro) ha iniziato negli anni Ottanta nella distribuzione di abbigliamento sportivo. Dal 1988 ha iniziato a produrre e distribuire costumi e beachwear a marchio Sundek grazie a un contratto di licenza per l’Italia. Nel 2007 poi l’azienda toscana ha siglato un accordo con la proprietà del marchio, Sundek Llc, per l’utilizzo in esclusiva a livello mondiale del brand.