Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I fondi di private equity in fila per il gruppo Laminam

I fondi di private equity si mettono in fila per Laminam, tra i leader nella produzione di lastre ceramiche di grande formatoper l’architettura.
Laminam è una mid-cap: gruppo con sede a Fiorano Modenese. è una controllata della conglomerata System Group. La valutazione potrebbe aggirarsi sui 300 milioni di euro. Secondo indiscrezioni, dopo le offerte preliminari arrivate a fine febbraio, potrebbe essere effettuata una «short list»: tra i fondi interessati, secondo i rumors, ci sono infatti Investidustrial, Alpha, Sun Capital, Bc partners e Ardian. Al lavoro sul dossier c’è Mediobanca.
Il Gruppo System, attivo nella progettazione e realizzazione di soluzioni di processo produttivo per l’industria ceramica e altri settori industriali, ha un giro d’affari di 530 milioni di euro. A gennaio 2019 il 60% del business ceramico fondato da Franco Stefani, è stato acquisito da Coesia interessando le aziende System, Tosilab, Ciesse Elettronica, Studio 1. Ora è la volta di Laminam, che genera circa 120 milioni di fatturato e quasi una trentina di milioni di Mol.