Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
wonder

Traghetti Moby, il bond da 300 milioni nel radar degli hedge fund

Acque agitate per il gruppo dei traghetti Moby, di proprietà della famiglia Onorato.L’obbligazione della società, del valore di 300 milioni e quotata in Lussemburgo, è finita nel radar di hedge fund e fondi alternativi.
Sotto i riflettori ci sono infatti il bond da 300 milioni di euro con scadenza 2023 e i restanti oltre 200 milioni di euro di debiti (principalmente verso lo Stato per il pagamento dell’acquisizione di Tirrenia e una parte di esposizione bancaria, dove principale creditore è Unicredit): situazione di stress che rende necessaria una revisione dell’architettura finanziaria del gruppo. Al lavoro sarebbe dunque, sembra senza un mandato formale, la banca d’affari americana Goldman Sachs.