Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

A2a ed Erg, testa a testa per aggiudicarsi il solare di Glennmont

Sono arrivate lo scorso 31 ottobre sul tavolo degli advisor Rothschild, L&B Partners e Orrick le offerte per gli asset italiani nel solare del gruppo londinese Glennmont.
Le offerte sarebbero state inoltrate, secondo le indiscrezioni, da A2A, Erg e Tages. Proprio l’utility A2A ed Erg, secondo rumors di mercato, sarebbero in competizione per aggiudicarsi l’asta, il cui esito dovrebbe esserci a breve, probabilmente settimana prossima. Sarebbero infatti all’esame le tre offerte che ora sarebbero in fase di comparazione.
In Italia Glennmont Partners (che controlla anche 330 megawatt di impianti eolici) possiede circa 85 megawatt di fotovoltaico tra Montalto di Castro, Pisa e Rovigo. Il pacchetto in vendita è di una dimensione ottimale per il settore ed inoltre si tratta di un portafoglio già consolidato: il valore sarebbe superiore ai 300 milioni di euro.
A2A punta ad abbinare le rinnovabili alle attività di centrali a gas. Erg, in caso di vittoria, potrebbe invece aggiungere altri importanti asset, dopo l’acquisizione di Forvei lo scorso anno. Infine Tages punta ad accrescere il portafoglio gestito da Tages Helios.