Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
jean-pierre-mustier-afp-000_jw8kx-kvxg-835x437ilsole24ore-web

Onnipresente Elkette, i dipendenti di Unicredit alle prese con un concorso interno per vincere il cugino dell’alce

Alcuni dipendenti del gruppo Unicredit l’hanno paragonata in modo ironico alla temuta Coppa Cobram, la gara ciclistica che vede impegnati Fantozzi e Filini nel film Fantozzi contro tutti del 1980. Per capirci, quella che Fantozzi e Filini provano a evitare inventandosi la famosa telefonata «con l’accento svedese». In effetti anche in questo caso un riferimento svedese c’è.
E’ infatti partito in questi giorni tra i dipendenti della banca di piazza Gae Aulenti il concorso “Share your success story with Elkette”, in cui si invitano i dipendenti del gruppo Unicredit a raccontare le loro storie di successo.

Tutto ruota attorno alla mascotte Elkette, la mascotte di Unicredit lanciata dalla pr svedese, l’ormai famosa Louise Tingström, la pugnace 56enne signora svedese alla quale l’amministratore delegato di Unicredit, Jean Pierre Mustier, ha affidato il compito di pianificare la comunicazione mondiale di Unicredit. La Tingström ha fondato l’agenzia FinElk, laddove “elk” sta per alce. Quest’ultimo, animale tipico della Svezia (ma Unicredit non è presente in Svezia), è diventato la mascotte della banca e del suo amministratore delegato, tanto che un esemplare in peluche viene esibito da Mustier persino negli incontri più ufficiali.

Ma ora anche i dipendenti di Unicredit sono stati coinvolti in un concorso interno con i sosia in peluche dell’immancabile e onnipresente alce, con giudizi discordanti: c’è appunto chi giudica l’iniziativa simpatica, mentre altri la giudicano sulla falsariga della corazzata Potëmkin del secondo tragico Fantozzi o appunto della temuta gara Cobram.

Le modalità del concorso sono state rese note negli scorsi giorni nella intranet aziendale del gruppo. Nella prima Fase 1 (17 settembre – 26 ottobre) sarà necessario mandare la propria storia di successo alla mail aziendale (indicando se si desidera restare anonimo).

Gli autori delle migliori cento storie riceveranno un cugino di Elkette a novembre e una selezione di storie sarà pubblicata sia internamente sia esternamente per promuovere la campagna Employer Brand Promise. Infine nella Fase 2 (a novembre) sarà necessario farsi un un selfie con il cugino di Elkette, rappresentando la storia di successo sempre da inviare all’indirizzo e-mail del concorso.