Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
gazidis

Gazidis arriva per spingere sui ricavi commerciali dal primo dicembre: dopo il passaggio di consegne all’Arsenal e una vacanza in famiglia

E alla fine Ivan Gazidis è il nuovo ad del Milan. Non è stato facile per Elliott portare il manager a Milano: Gazidis avrebbe chiesto garanzie economiche importanti per lasciare il club inglese. Ma il manager è stato voluto dalla stessa famiglia Singer: convinti che sia l’uomo giusto per aumentare i ricavi commerciali del Milan, troppo sproporzionati e bassi rispetto ad altri top club e piatti nel tempo, soprattutto se si guarda alla base di tifosi nel mondo. A fianco di Gazidis arriverà un manager italiano, che dovrà relazionarsi all’interno della Lega e con l’Uefa. Il candidato sembra appunto Umberto Gandini.
Il nodo delle trattative tra Gazidis ed Elliott in questi mesi non è stato il solo stipendio, ma anche clausole contrattuali volute dallo stesso manager e definite con gli avvocati: quelle stesse clausole che sembravano aver messo a rischio l’arrivo un mese fa. Superato il tutto Gazidis arriverà dal primo dicembre. Come mai fra oltre due mesi, si chiedono molti tifosi milanisti: semplice, Gazidis deve guidare il passaggio di consegne all’Arsenal e dopo si dovrebbe concedere una vacanza con la famiglia, probabilmente in Australia. Dopo di che sarà a Milano per iniziare a lavorare a Casa Milan.