Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Arriva l’Opa obbligatoria su Mittel: non finalizzata al delisting. Ecco il piano di Franco Stocchi e della Fondazione di Trento

Arriva come da programmi l’Opa obbligatoria su Mittel, storica società di Piazza Affari. Infatti Progetto Co-Val, società che controlla il 38,853% di Mittel in seguito all’apporto di azioni da parte di Seconda Navigazione e Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, ha annunciato il lancio di un’Opa obbligatoria totalitaria su Mittel a 1,75 euro per azione. L’Opa non è condizionata al raggiungimento di una soglia minima di adesioni e non è finalizzata al delisting. In Borsa il titolo della holding di investimenti si è allineato al prezzo dell’Opa e intorno alle 9,40 sale del 5,09% a 1,755 euro per azione. L’obbligo di promuovere l’offerta consegue al perfezionamento dei conferimenti di azioni in Co-Val effettuati da Seconda Navigazione (controllata da Blue Fashion, che fa capo a Franco Stocchi) e della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, già azionisti di Mittel con rispettivamente il 26,471% e il 12,382%. I due soci hanno sottoscritto un contratto di investimento e un patto parasociale. L’offerta viene lanciata di concerto con Blue Fashion Group (che detiene direttamente anche lo 0,0735 del capitale di Mittel) e Franco Stocchi (con uno 0,046% diretto). L’offerta riguarda quindi 53.647.588 azioni, il 61,028% del capitale sociale di Mittel, per un controvalore massimo dell’offerta di 93,9 milioni. Gli altri azionisti con partecipazioni rilevanti sono l’Istituto Atesino di Sviluppo (9,501% del capitale) e il presidente e AD di Mittel Rosario Bifulco (7,663%). La società ha inoltre il 7,462% di azioni proprie. Advisor legali dell’operazione sono stati lo Studio legale Pavia e Ansaldo e LCA Studio Legale. Advisor finanziario dell’operazione è stata Intermonte assieme a Banca Profilo.

Ma quale è la motivazione dell’operazione? In Mittel i due maggiori soci di Progetto Co-Val (cioè Seconda Navigazione di Franco Stocchi e la Fondazione Cassa Risparmio di Trento e Rovereto) hanno il 42% dei diritti voto. Il loro obiettivo è consolidare il controllo società e dare una governance più chiara. Dando un’accelerazione al processo di trasformazione della società, la vecchia Mittel ormai non esiste più, e facendo uscire i soci intenzionati a vendere. In continuità con il progetto del management e dell’Ad Bifulco. Ma chi è Franco Stocchi? E’ un imprenditore marchigiano, a capo del gruppo Blue Fashion, che ha fatto fortuna cedendo il marchio di abbigliamento Jeckerson al fondo inglese Stirling Square e che ha poi reinvestito in Mittel.