Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
yonghong_li_1_acmilan

Milan, oggi l’udienza. Mr Li affida ai consulenti di Alantra la ricerca del socio: tre offerte sul tavolo

Una corsa contro il tempo. E’ fissata per oggi l’udienza del Milan davanti alla Camera giudicante della Uefa, chiamata a decidere le sanzioni per il club rossonero, fino all’esclusione dalle coppe europee. I giudici della Uefa potrebbero riservarsi di annunciare il verdetto nel giro di 48-72 ore. Alla trasferta di Nyon, assieme all’ad del Milan, Marco Fassone, partecipano la Cfo Valentina Montanari e l’avvocato Roberto Cappelli, consigliere rossonero.
Nel frattempo, emergono novità sul fronte della ricerca di nuovi soci da parte del cinese Yonghong Li. Secondo indiscrezioni raccolte dal Sole 24 Ore, Mr Li avrebbe affidato un incarico per nuovi azionisti. Il mandato, secondo rumors di mercato, sarebbe stato affidato ad Alantra. Nel frattempo sarebbero allo studio tre offerte sul tavolo. Due sarebbero da parte di soggetti americani: quella sponsorizzata da Goldman Sachs più un’altra offerta Usa favorita da un imprenditore italiano. Infine ci sarebbe una terza offerta. L’obiettivo, a questo punto, è chiudere entro 4 settimane. La proposta favorita da Goldman Sachs era quella in fase più avanzata, ma è stata congelata da Mr Li per valutare anche le altre. Il problema restano appunto i tempi, vista anche la scure dell’Uefa che incombe. Mr Li punterebbe a restare nell’azionariato con una quota da liquidare probabilmente al momento della quotazione del club su una Borsa asiatica.