Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Peninsula pronta all’offerta vincolante per la Kiko dei Percassi

Il riassetto del gruppo della cosmetica Kiko della famiglia Percassi, dinastia di immobiliaristi noti per essere anche proprietari dell’Atalanta Calcio, sembra più vicino.
Sarebbe infatti pronto a fare un’offerta vincolante il fondo di private equity Peninsula, che sul dossier sarebbe affiancato dalla banca d’affari americana Morgan Stanley.
La proposta di Peninsula sarebbe attesa la prossima settimana. Al lavoro sul dossier, per conto di Kiko e della famiglia Percassi, ci sarebbe la banca d’affari Rothschild.
Allo studio ci sarebbe un aumento di capitale della società, che dovrebbe essere attorno ai 100 milioni di euro. All’interno della ricapitalizzazione dovrebbe fare il suo ingresso il nuovo socio finanziario che si affiancherà dunque alla famiglia Percassi.
L’iniezione di nuove risorse è stata richiesta come misura all’interno del piano di riscadenziamento del debito con le banche, che ammonta a circa 200 milioni di euro con 50 milioni di linea disponibile non ancora utilizzata. Circa 100 milioni dell’esposizione fa capo a Generali tramite un bond sottoscritto dalla compagnia triestina, mentre la quota restante è costituita da prestiti di un pool di istituti tra i quali Bnp Paribas e Unicredit. I Percassi avrebbero aperto alla possibilità di far entrare un private equity in minoranza nell’azienda nell’ultimo mese e mezzo, alla luce della situazione dell’azienda.