Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
images

Opa Abertis, saranno 5-6 banche a suddividersi il mega-finanziamento da 14 miliardi di Atlantia e Acs

Saranno 5-6 banche a suddividersi il mega-finanziamento da 14 miliardi dopo l’accordo tra Atlantia, Acs e Hochtief per l’Opa su Abertis. Il package finanziario da poco meno di 14 miliardi di euro a sostegno di Atlantia nell’operazione è messo a disposizione da UniCredit, Bnp, Credit Suisse e Jp Morgan. Quest’ultima banca era vicina ad Acs mentre le prime 3 fin dall’inizio della contesa erano vicino ad Atlantia. A questo gruppetto ristretto potrebbero aggiungersi altre 2 banche. Il finanziamento verrà suddiviso in parte su Atlantia stessa e in parte sulla newco che acquisirà Abertis.

Tornnado all’accordo, si prevede che le parti sottoscrivano un patto parasociale al fine di regolare le proprie relazioni come azionisti della Società Holding, la newco che controllerà la socità spagnola, includendo materie a maggioranze qualificate come prassi in questo tipo di operazioni.
Nell’ambito dell’operazione -Hochtief realizzerebbe un aumento di capitale di approssimativamente 6,43 milioni di azioni che sarebbe sottoscritto nella sua integralità da Acs ad un prezzo di 146,42 euro per azione. Acs venderebbe ad Atlantia azioni di Hochtief per un controvalore totale di fino a 2,5 miliardi al medesimo prezzo di questo aumento di capitale.

Inoltre, Atlantia, Acs e Hochtief hanno intenzione di sottoscrivere un contratto a lungo termine agli effetti di massimizzare la relazione strategica e le sinergie tra di loro ed Abertis in nuovi progetti di partnership pubblico-privata, tanto in progetti di costruzione (greenfield) che di gestione (brownfield).
L’accordo prevede naturalmente che Atlantia desista dalla sua Opa su Abertis per andare avanti con l’operazione congiunta.