Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
telecom

Consolidamento in vista nelle Tlc europee? Tim è la preda perfetta (Golden power permettendo)

Il primo a parlarne è stato il quotidiano francese Le Monde. Lo storico giornale transalpino ha riferito di discussioni intercorse tra maggio e settembre per una combinazione tra Orange e Deutsche Telekom, frenate dalla governance troppo sbilanciata a favore di Deutsche Telekom. Le indiscrezioni suggeriscono che gli operatori di tlc stanno tornando a guardare a possibili consolidamenti extra-nazionali. In questo contesto, secondo gli analisti di Equita, Tim-Telecom Italia rappresenta chiaramente un possibile target anche se le norme sul golden power recentemente rafforzate e per la prima volta applicate su Vivendi rendono difficile pensare a un’operazione non concordata con il governo. Così le attese speculative potrebbero emergere nel caso prenda avvio uno scenario di consolidamento europeo. Per quanto riguarda gli investimenti per i diritti del calcio, Tim avrebbe presentato un`offerta per la piattaforma online estremamente bassa (20-30 milioni contro i 170 mn offerti da Sky) confermando di ritenere prematuro un investimento significativo in questa fase di sviluppo della propria piattaforma.