Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Le cliniche dentistiche DentalPro nel radar dei grandi fondi Usa: valutazione 400 milioni

I grandi fondi americani provano conquistare DentalPro, una delle maggiori cliniche dentistiche in Italia e in Europa. E a tornare da protagonista nel settore potrebbe essere ancora un fondo di private equity, visto che sul dossier di DentalPro si sarebbero fatti avanti grandi fondi come Blackstone, Kkr e Bc Partners. Oggi l’azionariato del gruppo DentalPro fa capo principalmente al fondo americano Summit Partners (con il 60 per cento circa), mentre la quota restante è suddivisa tra il fondatore Michel Cohen e il gruppo finanziario Vam Investments. DentalPro, fondata nel 2011, ha avuto negli ultimi anni una crescita esponenziale, anche sfruttando la possibilità di fare da consolidatore in un settore ad alta crescita, come quello delle cliniche dentistiche. Lo scorso anno DentalPro ha infatti comprato la catena Giovanni Bona Cliniche Dentali: con l’operazione DentalPro è passata da 46 cliniche dentali a 80. Oggi controlla 110 cliniche. Il fatturato ha ormai superato la soglia critica dei 100 milioni di giro d’affari, con un ebitda previsto del 20%. La valutazione che circola sul mercato sarebbe tra i 350 milioni e i 400 milioni di euro. Possibile, quindi, una ricca plusvalenza da parte dei venditori, in particolare proprio il fondatore Cohen che già aveva venduto parte delle azioni all’americana Summit nel 2015.